Ultima modifica: 30 novembre 2017

ISCRIZIONI

imagesEGI897MC

collegati al link per accedere alle iscrizioni on line del MIUR

Iscrizioni a.s. 2018/2019

iscrizioni_on_linecercaci su MIUR. circolare iscrizioni del 13-11-2017 cercaci su

le famiglie, sul portale “iscrizioni on line”, eseguono la registrazione per ottenere user-id e password di accesso al servizio

REGISTRAZIONE DELLE FAMIGLIE DALLE ORE 8.00 DEL  16/01/2018
INSERIMENTO DOMANDE FAMIGLIE DALLE ORE 8.00 DEL 16/01/2018 ALLE ORE 20.00 DEL 06/02/2018
 
 
 
images infanzia
 
 
 
 MODULISTICA DI ISTITUTO
 
 
Specifiche settore infanzia

Non è prevista l’iscrizione on line. L’iscrizione (primo accesso) o la riconferma alla scuola dell’infanzia si effettua presentando in segreteria l’apposito modulo, entro la data indicata dalla circolare annuale. Scarica i modelli per l’iscrizione primo accesso o riconferma alla scuola dell’infanzia, compilali, consegnali in segreteria FIRMANDO alla presenza dell’assistente amm.vo sig.ra Vittoria Schiavello in orario d’ufficio. E’ richiesta:

 

  • la consegna di n. 2 fotografie formato tessera del bambino/a;
  • la fotocopia del Codice Fiscale del bambino/a;
  • la firma di entrambi i genitori*
 
 
modulo iscrizione primo accesso scuola dell’infanzia con patto di corresponsabilità modello-iscrizione-settore-infanzia-rev 2016
modulo riconferma iscrizione scuola dell’infanzia modello riconferma iscrizione settore infanzia
criteri per l’accoglimento delle domande

Delibera n.52 del 28/11/2013

L’ammissione dei bambini alla frequenza anticipata è condizionata, ai sensi dell’art. 2 comma 2 del Regolamento di cui al D.P.R. 20 marzo 2009, n.89:

  • alla disponibilità dei posti e all’esaurimento di eventuali liste di attesa;
  • alla disponibilità di locali e dotazioni idonee sotto il profilo dell’agibilità e funzionalità, tali da rispondere alle diverse esigenze dei bambini di età inferiore a tre anni;
  • alla valutazione pedagogica e didattica, da parte del collegio dei docenti, dei tempi e delle modalità dell’accoglienza”

In merito a quest’ultimo punto il Collegio dei docenti, con delibera n. 10 del 09/01/2015, ha stabilito all’unanimità che potranno essere iscritti bambini anticipatari  solo se dotati di autonomia personale e con inserimento graduale eventualmente assistito durante le prime settimane di scuola.

 

 

Specifiche settore primaria 

Le iscrizioni alla prima classe della scuola primaria si effettuano attraverso il sistema “Iscrizioni on line”. I genitori:

  • iscrivono alla prima classe della scuola primaria i bambini che compiono sei anni di età entro il 31 dicembre dell’anno in corso;
  • possono iscrivere i bambini che compiono sei anni di età dopo il 31 dicembre dell’anno in corso ed entro il 30 aprile dell’anno successivo.

Non è consentita, anche in presenza di disponibilità di posti, l’iscrizione alla prima classe della scuola primaria di bambini che compiono i sei anni di età successivamente al 30 aprile dell’anno successivo.

Con riferimento ai bambini che compiono i sei anni di età tra il 1°gennaio e il 30 aprile dell’anno successivo, i genitori possono avvalersi, per una scelta attenta e consapevole, delle indicazioni e degli orientamenti forniti dai docenti delle scuole dell’infanzia frequentate dai bambini. L’iscrizione on line si perfeziona in segreteria. Scarica i modelli per perfezionare l’iscrizione  alla scuola primaria, compilali, consegnali in segreteria FIRMANDO alla presenza dell’assistente amm.vo sig.ra Vittoria Schiavello in orario d’ufficio. E’ richiesta:
  • la consegna di n. 2 fotografie formato tessera del bambino/a;
  • la fotocopia del Codice Fiscale del bambino/a;
  • la firma di entrambi i genitori*
modulo iscrizione scuola primaria con patto di corresponsabilità modello-iscrizione-settore-primaria
criteri-per-l’accoglimento-delle-domande

Delibera n.52 del 28/11/2013

 

 

 
Specifiche settore secondaria I grado
 
Le iscrizioni alla prima classe della scuola secondaria di primo grado degli alunni che abbiano conseguito o prevedano di conseguire l’ammissione o l’idoneità a tale classe si effettuano attraverso il sistema “Iscrizioni on line”. In considerazione della possibilità che si verifichi eccedenza di domande rispetto ai posti disponibili e che,  conseguentemente, si renda necessario indirizzare verso altri istituti le domande non accolte (anche in base ai criteri di precedenza deliberati dal consiglio di istituto), in sede di presentazione delle istanze di iscrizione on line, è  possibile indicare, in subordine all’istituto scolastico che costituisce la prima scelta, fino a un massimo di altri due istituti di proprio gradimento. Il sistema di iscrizioni on line comunica di aver inoltrato la domanda di iscrizione all’istituto scolastico indicato in subordine. Resta inteso che gli alunni provenienti dalle scuole primarie dello stesso istituto comprensivo hanno priorità rispetto agli alunni provenienti da altri istituti. L’iscrizione on line si perfeziona in segreteria. Scarica i modelli per perfezionare l’iscrizione  alla scuola secondaria, compilali, consegnali in segreteria FIRMANDO alla presenza dell’assistente amm.vo sig.ra Vittoria Schiavello in orario d’ufficio. E’ richiesta:
  • la consegna di n. 2 fotografie formato tessera del bambino/a;
  • la fotocopia del Codice Fiscale del bambino/a;
  • la firma di entrambi i genitori*
modulo iscrizione scuola secondaria I grado con patto di corresponsabilità modello-iscrizione-settore-secondaria
criteri-per l’accoglimento delle domande

Delibera n.52 del 28/11/2013

 
 
Specifiche iscrizioni in corso d’anno (primaria e secondaria I grado)
 

In caso di iscrizioni in corso d’anno (a seguito di nulla osta da altro istituto) scarica i modelli iscrizione scuola primaria o scuola secondaria I grado, compilali, consegnali in segreteria FIRMANDO alla presenza dell’assistente amm.vo sig.ra Vittoria Schiavello in orario d’ufficio. E’ richiesta:

  • la consegna di n. 2 fotografie formato tessera del bambino/a;
  • la fotocopia del Codice Fiscale del bambino/a;
  • la firma di entrambi i genitori*

 

Specifiche iscrizioni tutela Legge 104/92

Scarica il modello per la richiesta dell’insegnante di sostegno, compilalo, allega le certificazioni richieste in originale, consegnale in segreteria FIRMANDO alla presenza dell’assistente amm.vo sig.ra Vittoria Schiavello in orario d’ufficio. E’ richiesta:

  • la consegna di n. 2 fotografie formato tessera del bambino/a;
  • la fotocopia del Codice Fiscale del bambino/a;
  • la firma di entrambi i genitori*
modello di richiesta insegnante di sostegno MODELLO RICHIESTA INSEGNANTE DI SOSTEGNO
normativa di riferimento LINEE GUIDA MIUR DIVERSABILI

La richiesta da parte delle scuole delle ore di sostegno per ogni singolo alunno avviene sulla base della Diagnosi Funzionale, del Profilo Dinamico Funzionale e del conseguente Piano Educativo Individualizzato, specificando, quindi, per ciascun allievo se sia destinatario dell’art. 3 comma 3 (disabilità grave) o dell’art. 3 comma 1 (disabilità lieve) della legge n. 104/92.

L’Ambito territoriale, in seguito alle richieste delle scuole, attribuisce ad ogni Istituzione scolastica un monte ore complessivo (ovvero dei posti di sostegno), destinato non ai singoli alunni ma alla scuola.

Istruzione parentale

Al fine di garantire l’assolvimento dell’obbligo di istruzione, i genitori che intendano avvalersi dell’istruzione parentale presentano specifica dichiarazione direttamente alla scuola secondaria di primo grado statale viciniore, dimostrando di possedere le competenze tecniche e i mezzi materiali per poter provvedere, in proprio o mediante frequenza di una istituzione non statale non paritaria, all’istruzione dell’alunno. Sulla base di tale dichiarazione, il dirigente dell’istituzione scolastica prende atto che l’assolvimento dell’obbligo di istruzione viene effettuato mediante l’istruzione parentale, comunicando altresì ai genitori che, prima dell’inizio delle lezioni del successivo anno scolastico, l’alunno dovrà sostenere il prescritto esame di idoneità alla classe seconda. Analogamente, per quel che concerne l’accesso alle classi successive, gli alunni soggetti all’istruzione parentale debbono sostenere l’esame di idoneità prima dell’ inizio dell’anno scolastico.

modello di richiesta istruzione parentale richiesta istruzione parentale

E’ richiesta la firma di entrambi i genitori*.

*Alla luce delle disposizioni del codice civile in materia di filiazione, la richiesta di iscrizione, rientrando nella responsabilità genitoriale, deve essere sempre condivisa dai genitori. Qualora la domanda sia firmata da un solo genitore, si intende che la scelta dell’istituzione scolastica sia stata condivisa.  

Art.316 co. 1 c.c. Responsabilità genitoriale. Entrambi i genitori hanno la responsabilità genitoriale che è esercitata di comune accordo tenendo conto delle capacità, delle inclinazioni naturali e delle aspirazioni del figlio. I genitori di comune accordo stabiliscono la residenza abituale del minore.

Art.337-ter co. 3 c.c. Provvedimenti riguardo ai figli. La responsabilità genitoriale è esercitata da entrambi i genitori. Le decisioni di maggiore interesse per i figli relative all’istruzione, all’educazione, alla salute e alla scelta della residenza abituale del minore sono assunte di comune accordo tenendo conto delle capacità, dell’inclinazione naturale e delle aspirazioni dei figli. In caso di disaccordo la decisione è rimessa al giudice. Limitatamente alle decisioni su questioni di ordinaria amministrazione, il giudice può stabilire che i genitori esercitino la responsabilità genitoriale separatamente. Qualora il genitore non si attenga alle condizioni dettate, il giudice valuterà detto comportamento anche al fine della modifica delle modalità di affidamento.

Art.337-quater co. 3 c.c. Affidamento a unsolo genitore e opposizione all’affidamento condiviso. Il genitore cui sono affidati i figli in via esclusiva, salva diversa disposizione del giudice, ha l’esercizio esclusivo della responsabilità genitoriale su di essi; egli deve attenersi alle condizioni determinate dal giudice. Salvo che non sia diversamente stabilito, le decisioni di maggiore interesse per i figli sono adottate da entrambi i genitori. Il genitore cui i figli non sono affidati ha il diritto ed il dovere di vigilare sulla loro istruzione ed educazione e può ricorrere al giudice quando ritenga che siano state assunte decisioni pregiudizievoli al loro interesse.