Ultima modifica: 26 aprile 2017

Studenti

pullman-viaggi-d-istruzioneUSCITE DIDATTICHE

uscite brevi – visite guidate – viaggi di istruzione

Per  “viaggi d’istruzione” sono da intendersi le attività che prevedono almeno un pernottamento fuori sede; per “visite guidate”  s’intendono, invece, le uscite didattiche che coprono al massimo l’arco di una giornata; le “uscite brevi” sono uscite didattiche che durano meno di una giornata.

Le uscite didattiche, devono essere:

  • mezzo di arricchimento dell’azione didattica educativa e pertanto dovranno essere inserite nella programmazione nel rispetto delle delibere del collegio dei docenti e di quanto previsto nel P.T.O.F.
  • il risultato di una programmazione collegiale ed interdisciplinare del Consiglio di classe o di interclasse; della visita sono responsabili (nel senso che ne curano l’organizzazione e ne assumono le decisioni eventualmente necessarie) le équipes pedagogiche; in caso di partecipazione di più classi un insegnante appositamente incaricato è responsabile della visita e ciascuno della sorveglianza dei propri alunni.

Le uscite didattiche sono progettate nella programmazione didattica e culturale formulata dal Consiglio di Classe e dal Collegio Docenti all’inizio dell’anno scolastico. Non ci saranno uscite programmate successivamente ad eccezione di iniziative culturali non prevedibili ad inizio d’anno.

Per consentire il raggiungimento degli obiettivi formativi connessi alle uscite didattiche, gli insegnanti  daranno ai propri alunni gli opportuni elementi conoscitivi e didattici idonei a documentarli ed orientarli sul loro contenuto, al fine di promuovere una vera e propria esperienza di apprendimento.

Accompagnatori

Per i viaggi d’istruzione deve essere garantita di norma la partecipazione del 60% degli alunni della classe (nel caso in cui la metà degli alunni abbiano dato adesione è consentita, eccezionalmente, la partecipazione della classe). I docenti accompagnatori dovranno essere indicati contestualmente alla promozione dell’iniziativa insieme con gli eventuali sostituti.

Periodo di effettuazione

Le uscite didattiche possono avvenire in tutto l’arco dell’anno scolastico con esclusione dell’ultimo mese di lezione, dei periodi di scrutinio e di attività collegiali previste in calendario e delle giornate prefestive per le visite guidate di una sola giornata (salvo motivazioni speciali concesse dal Dirigente). Al divieto di effettuare uscite didattiche nell’ultimo mese di lezione si può derogare per attività sportive scolastiche nazionali e internazionali o attività collegate con l’educazione ambientale, considerato che alcune attività all’aperto non possono essere svolte prima della tarda primavera o con progetti di cittadinanza attiva che prevedono a fine percorso una manifestazione finale  nel suddetto periodo.

Durata massima delle uscite

L’insieme annuale delle visite guidate per ciascuna classe dell’istituto, non può superare i 3 giorni di interruzione di attività didattica; il viaggio di istruzione, per ciascuna classe, non può superare i 7 giorni di interruzione di attività didattica.

Modalità

  • Scuola dell’Infanzia: nessun pernottamento;
  • Scuola Primaria e Secondaria: con/ senza pernottamento.

Proposte

Le proposte devono essere approvate dai Consigli di  Classe/Interclasse almeno 60 gg. prima della data dell’uscita didattica, salvo casi eccezionali, per dar modo al Collegio Docenti di approvare le iniziative e farle rientrare nel piano delle uscite didattiche della scuola.

Il Consiglio d’Istituto, sentito il Collegio dei Docenti, delibera le uscite didattiche programmate dai Consigli di Classe o di Interclasse, nel rispetto della normativa vigente. Il Consiglio di Istituto valuta ogni singolo viaggio secondo i parametri sopra espressi, riservandosi di motivare adeguatamente la non approvazione.

Comunicazioni /autorizzazioni

I genitori per le visite e i viaggi d’istruzione sono avvisati mediante comunicazione in cui compaiano:

  • meta
  • orario di partenza e di arrivo
  • Costo dell’iniziativa
  • mezzo di trasporto utilizzato.

I genitori autorizzeranno la partecipazione del figlio al viaggio d’istruzione / alla visita guidata / uscite brevi con una dichiarazione espressa su modello codificato.

SCARICA IL MODELLO DI AUTORIZZAZIONE ALLE USCITE DIDATTICHE

modello autorizzazione uscita breve autorizzazione-uscita-breve-2016-2017
modello autorizzazione visita guidata/viaggio di istruzione cl.I II III scuola secondaria e V primaria  autorizzazioni uscite didattiche -2016-17

estratto del Regolanto istituto – sezione alunni e personale scolastico: art. 15

AVVISO ALLE FAMIGLIE

Gentili famiglie, anche quest’anno l’Offerta Formativa d’istituto deliberata dagli OO.CC. prevede un certo numero di visite guidate al territorio messinese, ad alcuni centri dell’hinterland siciliano, significativi per il patrimonio artistico, scientifico e culturale in essi conservato, nonché il viaggio di istruzione per le terze classi settore scuola secondaria ai sensi dell’art. 15 del Regolamento di istituto (sezione studenti e personale scolastico). Per quanto concerne le uscite brevi, le stesse sono di volta in volta organizzate dai Consigli di interclasse/classe sulla base della programmazione didattica e formativa modulare.

METE VISITE GUIDATE E VIAGGIO DI ISTRUZIONE

A.S. 2016/2017

METE VISITE GUIDATE E VIAGGI DI ISTRUZIONE
CLASSI V settore primaria CATANIA circolare gita catania 2017
CLASSI I settore secondaria PIAZZA ARMERINA E MORGANTINA Circolare Piazza Armerina-Morgantina
CLASSI II settore secondaria NOTO E RAGUSA  Circolare Ragusa-Noto

Ragusa-Noto rettifica orari itinerario

CLASSI III settore secondaria SICILIA OCCIDENTALE Circolare Viaggio di istruzione  Sicilia occidentale  2017

POWER POINT DIDATTICI

pubblichiamo i lavori più significativi relativi alle visite guidate condotte negli anni passati

power point didattici
Piazza Armerina ppta.s. 2016 2017
TAORMINA ppta.s. 2015 2016
UMBRIA ppta.s.2015 2016
TINDARI PATTI CAPO D’ORLANDO ppta.s.2014 2015
 RANDAZZO E ACIREALE ppta.s.2014 2015
BAGHERIA ppta.s.2014 2015
PUGLIA ppta.s.20142015
ETNA ppt a.s. 2013 2014
I LUOGHI DI MONTALBANO ppta.s. 2013 2014
 UMBRIA ppta.s. 2013 2014
ERICE E TRAPANI ppta.s. 2013 2014

PROGETTO EDUCAZIONE STRADALE – VIGILI PER UN GIORNO

Domenica 22 maggio 2016 gli studenti delle classi quinte (settore primaria) hanno diretto il traffico tra le vie T. Cannizzaro e C. Battisti.

LEGGI L’ARTICOLO pubblicato sulla GAZZETTA DEL SUD

vigili per un giorno

 

 

Visualizza tutto »

Ultimi 5 articoli pubblicati in "studenti"

27 Mag 2014 Spettacolo teatrale PON C1

Sabato 31 maggio 2014  ore 17.30
Teatro Cristo Re — Messina
Lab Academy – Laboratorio di teatro
“GRAN VARIETA’…SPAZZATURA”
brochure spettacolo teatrale Cristo Re PON 31 maggio

27 Mag 2014 Ensemble San Francesco di Paola

Concerto  venerdì 30 maggio 2014 presso la Sala Sinopoli del Teatro Vittorio Emanuele

27 Mag 2014 Neverending…

Giornata della trasparenza:  manifestazione di chiusura PON C1
Giovedì 29 maggio 2014  ore 15.30
brochure

4 Feb 2013 La scuola incontra l’autore

Il 6 febbraio gli alunni della scuola materna e primaria incontrano Anna Maria Piccione autrice di “Mangiamo a tinchité“.

19 Gen 2013 La scuola incontra l’autore

Il 28 gennaio gli alunni incontrano Daniela Palumbo autrice di “Le valigie di Auschwitz“,  libro dedicato alla Shoah.