Ultima modifica: 18 novembre 2018
Istituto Comprensivo n.14 San Francesco di Paola > Star bene a scuola. Campo di potenziamento motorio

Star bene a scuola. Campo di potenziamento motorio

Campo di potenziamento motorio

in coerenza con l’atto di indirizzo e l’art. 1 comma 7  Legge 107/15

lettera g) Potenziamento delle discipline motorie e sviluppo di comportamenti ispirati ad uno stile di vita sano, con particolare riferimento all’alimentazione, all’educazione fisica e allo sport, e attenzione alla tutela del diritto allo studio degli studenti praticanti attività sportiva agonistica

 TITOLO DEL PROGETTO Lo sport come stile di vita  Settore infanzia e Settore primaria
PRIORITÀ CUI SI RIFERISCE Potenziamento delle discipline motorie e sviluppo di comportamenti ispirati ad uno stile di vita sano, con particolare riferimento all’educazione fisica e allo sport.
TRAGUARDO DI RISULTATO Sviluppare la prima alfabetizzazione motoria dei bambini e dei ragazzi nel rispetto del loro sviluppo psicofisico. Favorire la socializzazione, il rispetto delle regole ed una sana competizione
OBIETTIVI DI PROCESSO Sviluppare un programma di promozione del Gioco sport per i bambini e le bambine delle scuole dell’infanzia (alfabetizzazione motoria) e primaria (minibasket). Condividere le finalità educative del gioco sport come strumento coerente per la formazione di un’adeguata cultura sportiva giovanile.
SITUAZIONE SU CUI SI INTERVIENE Necessità di realizzazione un’efficace azione di coinvolgimento e di avvicinamento dei bambini “non praticanti” al giocosport.
ATTIVITÀ PREVISTE  Alfabetizzazione motoria
COORDINAMENTO Capo Dipartimento Area matematico-scientifica e Coordinatore CSS

 

TITOLO DEL PROGETTO A SCUOLA DI GIOCOSPORT Settore primaria
Settore Secondaria di I grado
PRIORITÀ CUI SI RIFERISCE Potenziamento delle discipline motorie e sviluppo comportamenti ispirati ad uno stile di vita sano, con particolare riferimento all’alimentazione, all’educazione fisica e allo sport, e alla tutela del diritto allo studio degli studenti praticanti attività sportiva agonistica.
TRAGUARDO DI RISULTATO

Potenziare la pratica dell’attività motoria (pre-sportiva e sportiva) come parte integrante del progetto educativo e formativo, al fine di:
– accrescere negli studenti valori morali e di vita che il gioco- sport può 
trasmettere,
– prevenire e rimuovere di disagi nei giovani.
– accrescere il livello di autostima.
– esercitare l’autocontrollo e il rispetto delle regole.
– conoscere ed appropriarsi dei principali schemi di gioco sportivo.
– favorire una sana competizione.

OBIETTIVO DI PROCESSO

Condividere le finalità educative del gioco sport come strumento coerente per la formazione di un’adeguata cultura sportiva giovanile.

SITUAZIONE SU CUI SI INTERVENE

Necessità di realizzare un’efficace azione di coinvolgimento e di avvicinamento dei bambini e dei ragazzi al giocosport, favorendo la socializzazione, il rispetto delle regole ed una sana competizione.

ATTIVITÀ PREVISTE

Le attività sportive inerenti al progetto verranno integrate con le attività curricolari secondo un percorso dal carattere laboratoriale. Per lo svolgimento dei tornei studenteschi è prevista la partecipazione delle scuole ricadenti nel territorio sia comunale che provinciale

COORDINAMENTO

Capo Dipartimento Area matematico-scientifica e Coordinatore CSS