Ultima modifica: 22 Maggio 2013

Amministrazione digitale

Per e-government (anche e-gov o amministrazione digitale) si intende il processo di informatizzazione della pubblica amministrazione, il quale – unitamente ad azioni di cambiamento organizzativo – consente di trattare la documentazione e di gestire i procedimenti con sistemi digitali, grazie all’uso delle tecnologie dell’informazione e della comunicazione (ICT), allo scopo di ottimizzare il lavoro degli enti e di offrire agli utenti (cittadini ed imprese) sia servizi più rapidi, che nuovi servizi, attraverso – ad esempio – i siti web delle amministrazioni interessate.
Tratto da Wikipedia, voce: E-government

Per saperne di più vai al sito www.innovazionepa.gov.it, del Ministero per la pubblica ammnistrazione e l’innovazione.

Il CAD

Il Codice dell’Amministrazione Digitale è stato emanato con Decreto Legislativo n.82/2005 e recentamente aggiornato con Decreto Legislativo 30 dicembre 2010, n.235.

Il Nuovo Codice dell’amministrazione digitale traccia il quadro legislativo entro cui deve attuarsi la digitalizzazione dell’azione amministrativa e sancisce veri e propri diritti dei cittadini e delle imprese in materia di uso delle tecnologie nelle comunicazioni con le amministrazioni.

Il decreto prevede una serie di pagine obbligatorie per i siti web della pubblica amministrazione, comprese le scuole che sono a tutti gli effetti equiparate a qualsiasi altra pubblica ammnistrazione.